gtag('config', 'AW-475751323');

EPS per controtelai isolati

EPS per controtelai isolati

Un sistema per foro finestra deve essere prestazionale a livello termico. Ciò viene garantito dalla parte in polistirene, ovvero l’EPS.

L’EPS(Polistirene Espanso Sinterizzato) è fra i più comuni materiali usati nell’edilizia per garantire un ottima prestazione termica.

La sua produzione avviene tramite delle perle inserite in uno stampo, alle quali verranno aggiunti pentano e vapore acqueo ad alta temperatura.

In una prima fase le perle si espanderanno, aumentando di volume dalle 20 alle 50 volte, in base al prodotto finale che si vuole ottenere.

Si passa poi alla sinterizzazione, che avviene di nuovo tramite l’iniezione di vapore acqueo ad alte temperature e tramite la sigillatura delle celle che permette di ottenere un prodotto solido, compatto e resistente.

L’EPS è molto presente in ambito edilizio in quanto molto duttile, dando molta libertà durante la lavorazione sia a livello di dimensionamento che a livello di sagoma.

In più, l’EPS si presenta come materiale riciclabile, ottimo quindi per salvaguardare l’ambiente.